venerdì 3 agosto 2007

Inedia e/o entemofobia

Trovate uno scarafaggio per casa e vi fa ribrezzo pensare di schiacchiarlo?

Niente paura! Ho la soluzione.

Basta avvicinarsi da dietro e dare un calcio per terra, 10-15 cm lontano dall'insetto, facendo il maggior rumore possibile. Lo scarafaggio si metterà paura e farà uno scatto che lo porterà irrimediabilmente a cadere di schiena. E non riuscirà più a rigirarsi morendo di inedia.

Tsk, non l'ho mai fatto ma conosco chi lo fa. E no, non c'è un messaggio nascosto del tipo: scarafaggio = X, azione = Y con morale annessa "basta mettere paura a chi consideriamo meno di nulla che, a causa della sua consapevolezza dell'errore, si annullerà da solo".

O c'è? :)

Ps. So che c'è una falla nel sistema: poi occorre comunque rimuoverlo da dov'è. Non vi preoccupate: troverete sicuramente qualcuno che lo farà per voi...

1 commento:

Massimiliano Navacchia ha detto...

Salve,
come metodo alternativo consiglio di comprare Baygon in polvere, prendere l'aspirapolvere, risucchiare metà del veleno e poi risucchiare il burdego. In seguito l'altra metà del veleno.

L'orrido bugherozzo sparirà dalla vista e dalla vita terrena senza crearvi turbamenti emotivi.

In alternativa potete provare con un nunchaku, facendo naturalmente attenzione a non sbriciolare il water.

Lascio a voi le morali intrinseche dell'azione ed i cadaveri degli insetti (o quello che sono)